Il cane sardo: l’antichità

Sardegna e Corsica furono unite fino a gran parte del Pleistocene – periodo compreso tra 2,58 milioni di anni fa e 11.700 anni fa – e collegate a quella che poi divenne l’Europa. Sulle due isole arrivò lo xenocyon, canide della taglia di un lupo, che però una volta confinato lì, a causa della successiva separazione dal continente, dovette adattarsi a prede insulari più piccole e pertanto la selezione naturale lo modificò nel cosiddetto dhole sardo (Cynotherium sardous), noto anche come volpe sarda e pesante una decina di kg e cioè circa la metà dell’attuale dhole asiatico (Cuon alpinus)....

Read More