Briganti e soldati

I cani furono usati in guerra – o in operazioni di repressione tanto cruente e complesse da potere essere definite guerre pure loro – più spesso di quanto non si pensi. E non sempre dalla parte militarmente più potente e organizzata. In Italia, durante la dominazione francese del Regno di Napoli, nel periodo 1806-15, il generale francese Charles Antoine Manhès fu incaricato di reprimere il diffuso fenomeno del brigantaggio. I briganti, abituati alla durissima vita selvaggia nei luoghi più impenetrabili di quelle montagne del Centro-Sud d’Italia coperte di enormi foreste, agivano con la guerriglia, attaccando e sparendo velocemente nel...

Read More