Il Bassotto, la storia: parte seconda

I Bassotti colpirono favorevolmente Friedrich Wilhelm Viktor brecht von Hohenzollern, ossia Guglielmo II di Prussia e Germania, ultimo imperatore tedesco e ultimo re di Prussia, meglio noto come Kaiser Wilhelm II e convinto sostenitore del militarismo e della tradizione monarchica prussiana. Si considerava sovrano assoluto per diritto divino. Il Kaiser divenne un appassionato proprietario di Bassotti, tanto da portare i suoi pestiferi Wadl e Hexl all’importante incontro del 12-14 giugno 1914 nella tenuta di Konopiště  (in Boemia Centrale, attuale Repubblica Ceca, sottoposta all’Austria dal 1526 al 1918), di proprietà dell’arciduca Francesco Ferdinando d’Asburgo-Este, re di Austro-Ungheria. Bisogna sapere che...

Read More