L’incubo: sottoterra contro il nemico

I terrier ricercano e combattono anche gli animali predatori come la volpe e il tasso, e quasi sempre lo fanno sottoterra, in stretti cunicoli. Proprio per potersi muovere là sotto dovevano (e devono) avere la circonferenza del torace inferiore a 35 cm. Inoltre è basilare che abbiano grandissimi aggressività e coraggio. Questi cani non erano certo belli, dal pelo spesso duro, di tutti i colori, bassi, spesso ricoperti di cicatrici. Ma ciò non importava a nessuno, perché il vero terrier dev’essere soprattutto di carattere, da lavoro, nonché grande abbaiatore sia per frastornare il selvatico fino a spingerlo a fuggire...

Read More