Categoria: N°4 – Marzo 2017

L’editoriale

L’Editoriale In questo numero di K9 Uomini e Cani trattiamo ambiti molto diversi ma per certi aspetti anche simili, come nel caso dei mangiatori di uomini, che fossero lupi oppure “semplici” cannibali umani. Entrambe le storie raccontate, del tutto vere, furono risolte dai cani. Al tema abbiamo dedicato due lunghi servizi. A proposito di lupi e cani: funzionano nel lavoro i cosiddetti “ibridi” cani/lupo? Andiamo a scoprire le varie razze create nel mondo, alcune nel tentativo, invariabilmente fallito, di creare un Pastore Tedesco migliore. Sempre sul tema del lavoro invece affrontiamo i cani da tiro, fino a un secolo...

Read More

La caccia dei cani alla Bestia del Gévaudan. Una storia vera del XVIII secolo

– servizio unico, in esclusiva mondiale – Una precisazione: oggi i lupi in Europa non attaccano più l’uomo, allora si verificava raramente a per via della scomparsa delle loro prede selvatiche a causa dell’attività venatoria e del diffuso malcostume di affidare i greggi a bambini isolati non in grado di difendersi o fuggire, nonostante fosse vietato dalle autorità. La storia della cosiddetta Bestia del Gèvaudan comincia nel 1764, ma forse questa belva iniziò a fare strage già due anni prima nel vicino Dauphiné, che allora era una provincia del sud-est di Francia, corrispondente oggi agli attuali dipartimenti di Isère,...

Read More

Le colline hanno gli occhi

– servizio unico, in esclusiva mondiale –  Quando la realtà supera la fantasia. Le colline hanno gli occhi (2006, The Hills Have Eyes) è un film horror diretto da Alexandre Aja e la cui trama verte sulla presenza di un gruppo di umani mutanti che uccide e mangia la gente. Il film è il remake di quello omonimo del 1977, diretto da Wes Craven. https://www.youtube.com/watch?v=_7II3rn8rnk Ambedue sono ambientati nel deserto del Nuovo Messico, negli Stati Uniti. Nel film del 2006 (lo fanno passare per quello americano ma in realtà la location fu il deserto marocchino) gli sventurati di turno...

Read More

PAN – Pastorizia, Arte, Storia e Natura

Sabato 9 e domenica 10 dicembre 2017 alle Casematte e annesso parco di Pizzighettone (CR) si terrà la manifestazione PAN – Pastorizia, Arte, Storia e Natura. Il nome della manifestazione, chiamata PAN per brevità, si rifà al mitologico dio greco Pan (Fauno nella mitologia romana), mezzo uomo e mezzo caprone e protettore dei pastori, campagne, selve e pascoli. Come si potrà arguire PAN si differenzia dalle tante – e ottime, nonché sovente secolari – manifestazioni similari perché affronta il tema della pastorizia limitatamente all’ambito ovino-caprino (pur con qualche “ospite” d’eccezione) e con un approccio inconsueto: la trattazione del tema...

Read More

La performance del Levriero Sportivo

– servizio unico, in esclusiva mondiale – di Angelo Anselmi* In ambito FCI, sia in Italia che in Europa continentale, le corse canine (racing e coursing) stanno avendo un periodo di grande sviluppo. Il levriero non è più solo un cane da esposizione e l’impiego sportivo anche in ambito amatoriale è considerato affascinante ed appassionante. Bisogna precisare che le corse canine amatoriali che vengono organizzate in Italia sotto tutela dell’Enci, sono lontane anni luce dall’orribile mondo professionistico anglosassone (Irlanda, Inghilterra, Australia, USA etc.) dove l’interesse economico (scommesse) è enorme e dominante su tutto: solo nel 2006 il volume d’affari...

Read More

Un messaggio dal fronte: il cane staffetta nella Prima guerra mondiale

– servizio unico, in esclusiva mondiale – di Federico Torresan* “Ils ne passeront pas” (Non passeranno), esclamò il generale francese Henry Philippe Pètain a pochi giorni dall’inizio dell’offensiva con cui l’Impero tedesco riversò in Francia le sue truppe con lo scopo di sconfiggerla rapidamente. Una dichiarazione che divenne subito uno slogan capace di esprimere la ferrea intenzione di difendere a ogni costo la posizione dal nemico. Così, in poco meno di un mese, fallisce l’illusione di una guerra lampo. Manovre rapide e travolgenti lasciano il posto a una logorante guerra di posizione su larga scala, a scontri durissimi metro...

Read More

I cani (e i loro atavici avversari) nei cartoni animati

– servizio unico, in esclusiva mondiale – Tanti di noi hanno ricordi legati all’infanzia, durante la quale molti personaggi dei cartoni animati sono diventati amici virtuali che arrivavano nelle case con la televisione. Spesso erano cani, o i loro antagonisti. C’è da dire che alcuni di questi personaggi sono adatti a un pubblico dai 3 ai 100 anni, perché rivedendoli ancora oggi piacciono e divertono. Insomma, non hanno perso nulla. Poi ne sono arrivati altri, ma questi ultimi personaggi dei cartoni animati paiono – ma è solo un parere di chi scrive – molto inferiori, privi di anima, meno...

Read More

I cani antirapina

– servizio unico, in esclusiva mondiale – di Vittorino Meneghetti* Da quando il cane ha incontrato l’uomo e si è auto-addomesticato in epoca neolitica, distinguendosi nettamente dal progenitore lupo, ha sin da subito svolto – oltre al supporto nella caccia – il lavoro di guardiano. I cani da conduzione del bestiame invece cominciarono a essere selezionati circa 5.000 anni dopo. Con l’evolversi della società umana, il cane da guardia che inizialmente sorvegliava gli accampamenti e i villaggi, al fine di tenere lontani i predatori naturali, si è sempre più evoluto nel senso della protezione della proprietà e della persona:...

Read More

Gli incroci cane/lupo sono validi per il lavoro?

– servizio unico, in esclusiva mondiale – Fin dalla preistoria l’uomo ha temuto e ammirato il lupo. A parità di dimensioni è più forte di un cane o nel caso di alcune razze è alla pari, ma è più resistente, agile, fulmineo nelle reazioni. Sempre a parità di dimensioni, ha la testa più grande, e i canini sono più lunghi e grossi. Da predatore qual è vive uccidendo, è astuto e intelligente. Se l’uomo volesse avere un animale da guardia e persino da guerra, superlativo, perfetto – questa è stata la considerazione di molti, ieri come oggi – dovrebbe...

Read More

I cani da tiro

– servizio unico, in esclusiva mondiale – Un tempo i cani venivano utilizzati per moltissimi lavori, in quella che era una vita ben dura in cui tutti – uomini, donne, bambini e animali domestici cani inclusi – dovevano rendersi utili per “guadagnarsi la pagnotta”. Attività che oggi verrebbero giustamente penalmente perseguite, almeno nel mondo occidentale, fino a un secolo fa erano normali e legittime. I cani per esempio erano anche utilizzati per il traino, con una storia millenaria e mondiale. L’America fu colonizzata, a partire da circa 40.000 anni fa, dalle popolazioni asiatiche che attraversarono la Beringia, una striscia...

Read More

Leggi l’ultimo numero

la foto del mese


Pastore e cane del Lesotho, Africa meridionale

Seguici su Facebook

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.