Categoria: N°5 – Aprile Maggio 2017

L’editoriale

Come avevamo comunicato, il mensile K9 Uomini e Cani è diventato bimestrale nel caso di aprile e maggio corrente per motivi nostri organizzativi (dovevamo supportare una grande manifestazione internazionale). Avremmo potuto farlo uscire lo stesso mensilmente, ma di corsa e con ricerche storiche limitate, però conseguentemente i servizi non sarebbero stati al livello degli altri numeri. Pertanto, meglio pochi ma buoni e quindi preferibile accorpare due mesi. Bene, quest’anno non organizzeremo la manifestazione storico-cinofila Onore e Gloria perché nelle date previste la location non sarà disponibile. Ma tornerà nel 2018, sempre a Pizzighettone. Abbiamo in programma per dicembre di...

Read More

Il Cane da pastore delle Alpi Apuane

– servizio unico, in esclusiva mondiale – *Di Alessio Nisticò “Donne e buoi dei paesi tuoi”, vecchio detto che ha sempre avuto alcuni buoni fondamenti, almeno un tempo. Dovremmo però anche aggiungere “cani”, in quanto è indubbio che una razza o tipo di cane da lavoro selezionata ed evolutasi in un dato territorio è la soluzione migliore per le caratteristiche e problematiche di quell’ambiente. Ciò vale pure per il Cane da pastore delle Alpi Apuane, antica razza da conduzione del bestiame autoctona dell’alta Toscana e del versante ligure orientale. Prenderò la cosa alla lontana, sperando abbiate un po’ di...

Read More

Cani utili…per la casa

– servizio unico, in esclusiva mondiale – Sapevate che nel passato i cani servivano anche per i quotidiani bisogni delle famiglie? Per gli indumenti, la cucina e altro? Il Klallam Indian Dog, anche detto Little woolly Dog, (ovviamente chiamato così dai colonizzatori americani e non dagli indigeni), fu selezionato appunto dai Klallam, tribù di indiani parlanti una lingua salish (della famiglia linguistica Algonchina-Wakash) e viventi in parecchi villaggi nel meridione dell’isola di Vancouver (Canada) e a Puget Sound, stato di Washington (Stati Uniti). Grandissimi costruttori di barche scavate nei tronchi d’albero e abili pescatori – incluse le balene –...

Read More

Il Pastore Polacco di Vallèe (Polski Owczarek Nizinny)

a cura di Giovanna Cappellari* Sino ad oggi lo standard del Pastore Polacco di Vallèe (ufficializzato dalla FCI circa vent’anni fa) non era mai stato tradotto in lingua italiana, anche perché la razza da noi è davvero poco diffusa (5 cuccioli iscritti nel libro genealogico ENCI nel 2015) e anche negli altri Paesi europei si contano poche centinaia di nascite all’anno. Per questo ringraziamo Giovanna Cappellari, grande appassionata, che ha tradotto per noi non soltanto lo standard, ma l’intero commento che dovrebbe ispirare i giudizi zootecnici. Per brevità useremo l’acronimo di Polski Owczarek Nizinny e cioè PON. Commento allo...

Read More

Il Cane Pastore della Lessinia e del Lagorai

– servizio unico, in esclusiva mondiale – di Federico Torresan* Nelle Alpi e Prealpi venete, a cavallo delle province di Verona, Trento e Vicenza, in un’area identificabile con l’altopiano della Lessinia, gli altopiani vicentini e il massiccio montuoso del Lagorai, sopravvivono quasi indenni da contaminazioni esterne tipi genetici che appaiono ancora molto simili alle razze primitive. Si tratta ad esempio della mucca Burlina, della pecora vicentina di Foza, quella veronese di Brogna o della Brentegana. Un’area di pascoli alpini che si sovrappone e spesso coincide con quelle in cui è ancora forte la presenza della lingua cimbra o delle...

Read More

Il Vucciriscu Siciliano

– servizio unico, in esclusiva mondiale – Hanno collaborato con preziosi consigli e dati Antonio Lamarucciola, Gianluca Rinaldi, Saverio Cortese e Alessandro John Pirruccio. La cercan qui, la cercan là,/ dove si trovi nessuno lo sa./ Che catturare mai non si possa,/ quella dannata Primula Rossa? Questa è la canzoncina che accompagna le gesta del personaggio creato dalla fantasia della Baronessa Orczy. Famoso in tutto il mondo, la Primula Rossa deve la propria larghissima fortuna anche al popolare film con Leslie Howard e Merle Oberon. Ambientato nel periodo più sanguinoso della Rivoluzione Francese, quello del Terrore, il romanzo racconta...

Read More

Il cane di Mannara

– servizio unico, in esclusiva mondiale – L’altro cane siciliano da protezione del gregge è il Cane di Mannara, che secondo alcuni discenderebbe da un antenato presente in Sicilia sin dall’Età del Bronzo, come dimostrerebbe il ritrovamento di reperti ossei in siti archeologici a chiara economia agricolo pastorale. Ovviamente tali ritrovamenti invece non dimostrano affatto quanto sopra, e nella fattispecie che quel cane fosse lo stesso di oggi o di qualche secolo fa, cosa che nessuno potrà mai dimostrare. Questi cani siciliani, sempre secondo alcuni, sarebbero stati introdotti dai Fenici nel I° millennio a.C. nel corso dei loro frequenti...

Read More

Lo Spino degli Iblei

– servizio unico, in esclusiva mondiale – Sarà bene chiarire una cosa prima di trattare questi cani siciliani: come il Cane di Mannara, si tratta di ausiliari della pastorizia – precisamente per la protezione del bestiame – indubbiamente belli e rappresentativi ma che oggi non sappiamo quanto potrebbero essere validi sul campo. Il motivo è semplice e cioè che il loro principale antagonista, il lupo, è estinto ufficialmente dal 1937 in Sicilia, anche se ci sono segnalazioni di presenza e avvistamenti ancora intorno al 1950-60. E’ il lupo che direttamente o indirettamente sul campo seleziona il cane da protezione...

Read More

Razze canine autoctone Siciliane

La casa editrice “Antonio Crepaldi Editore” presenta il libro RAZZE CANINE AUTOCTONE SICILIANE MASTINO SICILIANO (CANE DI MANNARA) + SPINO DEGLI IBLEI + SPINOTTO + BRANCHIERO + VUCCIRISCU + DOGO (ALANO) SICILIANO + SPINO SICILIANO (SPINUSU SICANO) 198 pagine – Euro 29,00 AUTORI: GIOVANNI TUMMINELLI & CARLO CESAREO Questo libro traccia la parte siciliana della tradizione cinotecnica che in Italia è radicata da tempo immemorabile in varie circoscritte zone di tutte le regioni. Non c’è infatti territorio italiano senza una realtà canina locale testimoniata dalla storia ed in qualche caso fortunatamente ancora presente, come le sette etnie sicule divulgate...

Read More

Spino degli Iblei

 La casa editrice “Antonio Crepaldi Editore” presenta il libro OBIETTIVO ZOOTECNICO SULLO SPINO DEGLI IBLEI ANTICO CANE DA PASTORE SICILIANO 416 pagine – Euro 39,00 AUTORE: GIANNI VULLO Prefazione del prof. Luigi Guidobono Cavalchini (giudice ENCI / FCI, presidente della Commissione Tecnica Centrale dell’ENCI, già diret-tore dell’Istituto di Zootecnia dell’Università di Milano) Questo libro porta un contributo alla conoscenza di una storia antica che si è tramandata fino ad oggi, parte integrante della vita dei pastori sia delle generazioni passate che attuali, dove lo Spino degli Iblei continua ad essere utilizzato per un obiettivo zootecnico ben preciso quale la...

Read More

Malinois della polizia USA troppo spinti?

– servizio unico, in esclusiva mondiale – A dicembre 2016 due residenti della città di Grover Beach, in California, erano stati attaccati da un Pastore Belga Malinois. La signora Betty Long, 85 anni, si trovava con il suo piccolo cane al guinzaglio quando l’animale è stato attaccato da una coppia di cani vaganti, un Pastore Belga Malinois e un Pastore Tedesco. In realtà i testimoni avevano poi riferito che quest’ultimo cane non aveva partecipato concretamente all’attacco. La signora Long, nel tentativo di salvare il suo cane, era stata gravemente ferita in più parti, in special modo alle braccia. In...

Read More

la foto del mese

k9_11fotodelmese

Seguici su Facebook

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.