Il caso Yara Gambirasio

con la collaborazione di Luca Summa La scomparsa Venerdì 26 novembre 2010 la tredicenne Yara Gambirasio si recò attorno alle ore 17, 30 nel centro sportivo di Brembate di Sopra (BG), dove si allenava in ginnastica ritmica, distante da casa sua appena 700 metri. Non aveva in programma alcun allenamento: tre giorni dopo ci sarebbe stata una gara, lo stereo si era rotto e l’insegnante aveva chiesto a Yara il suo. Si fermò per qualche decina di minuti a guardare le sue compagne allenarsi, scambiando quattro chiacchiere e poi se ne andò. Non arrivò mai a casa.  Le telecamere...

Read More