Rabbia – parte quarta

(Segue dalla parte terza) Secondo i Centers for Disease Control and Prevention la maggior parte dei pipistrelli non ha la rabbia, ma tra quelli catturati il 6% circa l’aveva. Recentemente sono stati segnalati nella regione amazzonica del Perù casi di attacchi a bambini tra gli 8 e i 15 anni, che sono tutti morti dopo avere  contratto la rabbia. Attenzione, anche i pipistrelli non ematofagi, ossia quelli che non si nutrono di sangue, possono essere portatori della rabbia. Il primo rapporto di un pipistrello non ematofago infetto dal virus della rabbia, un esemplare di grande artibeo (Artibeus lituratus, pipistrello...

Read More