Storia del Dobermann, parte seconda

Il figlio di Dobermann dichiarò che suo padre aveva un cane intelligente e senza paura di nome Schnupp, che in seguito si accoppiò con una cagna da macellaio molto valida quanto ad attenzione e coraggio chiamata Bismark. Pare che Schnupp, come riportato da un successivo articolo del 1898, fosse stato dato nel 1860 a Louis Dobermann da un certo Dietsch, proprietario di una cava di ghiaia ad Apolda. Si trattava di un meticcio fra un cane da pastore e un cane da macellaio, anche se dalla foto non appar certo grosso e potente. Schnupp, in basso. Questa è l’unica...

Read More