Ecco una lista di libri molto interessanti, che ogni appassionato dovrebbe leggere, scoprendo anche aspetti di questo ambito – il cane, ma pure la natura selvaggia – di cui noi umani siamo parte integrante. Dal più grande e antico amico dell’uomo, ossia il cane, all’ambiente di cui la nostra specie spesso dimentica di essere solo una piccola e non basilare componente.

Un Cane da Favola, di Michele Caricato. Un bellissimo viaggio che parte dall’educazione di base, con esercizi semplici e alla portata di tutti per arrivare, attraverso un entusiasmante percorso, ad avere con il nostro amico un rapporto perfetto; infatti solo occupandoci dei suoi bisogni potremo avere accanto a noi un amico sereno, equilibrato e obbediente, felice di far parte della nostra famiglia.

Il libro fornisce un vero e proprio programma di lavoro facile da seguire, integrato in ogni capitolo da consigli pratici, soluzioni ai principali problemi e da un buon approfondimento della parte comportamentale con degli schemi di lavoro per migliorare eventuali problemi del cane. Pensato come manuale per gli educatori cinofili di base, ha una didattica particolare con frequenti richiami dei concetti (in modo da ripassare le nozioni) e una parte per verificare i progressi. Ampio spazio, alla fine del libro, viene dedicato alla parte del cucciolo che, naturalmente, necessita di un approccio e un lavoro diverso rispetto a un cane adulto. Per acquistare: https://www.amazon.it/cane-favola-Caricato-Michele-ebook/dp/B00FWOA284/ref=tmm_kin_swatch_0?_encoding=UTF8&qid=&sr=

Il fedele Ruslan (in russo Vernij Ruslan), di Georgij Nikolaevič Vladimov. Potente, bellissimo e coinvolgente romanzo, basato però su una situazione reale, quella dei gulag sovietici. Racconta la storia di un gruppo di cani, tra cui appunto Ruslan, impiegati per la guardia dei detenuti, fino a che, chiuso il gulag, vengono abbandonati al loro destino. Curiosamente, Ruslan e gli altri cani non erano Pastori del Caucaso come si pensa, ma Pastori Tedeschi orientali. Il fedele Ruslan, scritto nel 1967, circolò solo clandestinamente per anni in Unione Sovietica e successivamente fu pubblicato nel 1975 in Germania e nel 1979 in una traduzione inglese. In seguito ne fu tratto un film, disponibile solo in russo. Il libro costò a Vladimov l’espulsione dall’Unione degli scrittori sovietici e varie persecuzioni da parte della polizia segreta, il KGB. Nel 1977 emigrò in Germania, dove morì nel 2003. Tuttavia in seguito la salma fu sepolta nel cimitero di Peredelkino, nei pressi di Mosca. Per acquistare: https://www.anobii.com/books/Il_fedele_Ruslan/01fe7f7fde520dd9b6

Pastorizia e transumanza delle greggi nell’alto Appennino reggiano, di Odino Raffaelli. Interessante libro, con una curiosa copertina in cui si vedono due Pastori Tedeschi, razza definita appunto da pastore ma in realtà ben poco usata per tale funzione. Spiega l’autore: “Questa mia avventura è piuttosto orientata a proporre tale stupendo argomento alla conoscenza dei giovani, i quali ormai troppo distanti dall’antica vita pastorale difficilmente potrebbero ritrovare il coinvolgimento necessario per comprendere questo mondo ormai quasi dimenticato. Ho sempre ritenuto che tutti gli eventi vissuti dai nostri antenati riguardanti la vita pastorale e le circostanze che li causarono dovessero essere rammentati e tenuti per sempre nella memoria. Soltanto il pensiero che anche una sola parte di questi preziosi ricordi potesse essere perduta per sempre mi renderebbe triste e molto più solo”. Per acquistare: https://www.amazon.it/Pastorizia-transumanza-nellalto-Appennino-reggiano/dp/889773247X

Uomini e orsi. Una breve storia, di Bernd Brunner. Simbolo di spazi selvaggi e inviolati, ma anche dei più teneri giochi infantili, l’orso ha stregato l’uomo sin dalla preistoria. Bernd Brunner ci porta attraverso il tempo e lo spazio per farci scoprire i risvolti inattesi di un rapporto burrascoso, fatto di cacce, inseguimenti, fughe, ma anche di rarissimi e preziosi momenti di condivisione. Uomini e orsi, con le sue ricche illustrazioni, introduce il lettore alla nostalgia per una vita libera e brada, che proprio come gli orsi non si lascia addomesticare o costringere nei limiti angusti della cosiddetta civiltà. Molti sono stati gli uomini preda di una vera e propria “orsessione”, come recita uno dei capitoli del libro, di un’attrazione, talvolta fatale, che li ha spinti a sfidare i propri limiti. Brunner ci racconta le loro e altre storie, in un caleidoscopio di fiabe, miti e credenze che cattura dalla prima all’ultima pagina. Per acquistare: https://www.ibs.it/uomini-orsi-breve-storia-libro-bernd-brunner/e/9788833921068?lgw_code=1122-B9788833921068&gclid=CjwKCAiAirb_BRBNEiwALHlnD-7Y-Hs_3r–praJYkYVyUgs1WKyNzzR2-ZBtdaNcKwij6N8OdHDJxoC5JUQAvD_BwE

Tartufi, cani e tartufai, di Andrea Daprati. Quanto si è scritto sul tartufo? Tantissimo, spostando di volta in volta l’accento sugli aspetti gastronomici, sulla tartuficoltura o sulle aree più o meno vocate alla ricerca del prezioso «fungo ipogeo». Questo libro porta invece l’attenzione sul rapporto tra il tartufo e il cane, senza dimenticare l’altro grande protagonista di questa singolare caccia: il tartufaio. E dunque il tartufo e la sua storia, le sue leggende e la ricca cultura che mari mano è andata producendo nei secoli, gli studiosi e i cultori che vi si sono dedicati. E poi i cani, le razze «col bernoccolo», il soggetto dotato e resistente, ma pure amato, educato e pazientemente addestrato alla cerca da tartufai di grande esperienza nel riconoscimento di varietà, terreni ed essenze, abili nell’uso dell’attrezzatura e rispettosi delle regole. E del bosco, il vero grande ospite di tutte queste vicende, sempre generoso e pronto a schiuderci i suoi più preziosi tesori. Per acquistare: https://www.amazon.it/Tartufi-cani-tartufai-Andrea-Daprati/dp/8862622449

Che Razza di Bastardo. Cani, gatti e maltrattamento genetico. Un passo verso l’adozione consapevole, di Massimo Raviola. Spiega l’autore: “Siamo davvero consapevoli di quello che stiamo facendo ai nostri animali? Che Razza di Bastardo è il libro in cui Massimo Raviola spiega le ragioni che hanno portato all’ossessione per la razza pura e le conseguenze di questo sistema sulla salute degli animali. Fin dal ‘700 l’uomo è intervenuto sullo sviluppo genetico del cane, prima per renderlo più forte, veloce e resistente alla fatica, in seguito per fargli vincere concorsi di bellezza e mettere in mostra il suo pedigree. L’animale domestico è diventato un simbolo di status e per questo è necessario che sia di razza. Nessuno però si preoccupa delle conseguenze: l’animale di razza è geneticamente più debole, soggetto a quasi 400 patologie direttamente collegabili a difetti congeniti delle razze ed è protagonista, suo malgrado, di un mercato disumano che lo tratta come una merce di scambio pregiata. Il cane è il migliore amico dell’uomo, ma siamo sicuri che l’uomo sia il migliore amico del cane? E purtroppo, non troppo diversa è anche la sorte dei gatti!”. Per acquistare: https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__che-razza-di-bastardo-raviola-libro.php

La nostra casa è in fiamme. La nostra battaglia contro il cambiamento climatico, di Greta Thunberg, Svante Thunberg e Beata Ernman. “Non voglio la vostra speranza. Voglio che proviate la paura che provo io ogni giorno. Voglio che agiate come fareste in un’emergenza. Come se la vostra casa fosse in fiamme. Perché lo è”. Greta Thunberg ha parlato chiaro ai grandi del mondo e ha iniziato così la sua battaglia contro il cambiamento climatico, convinta che nessuno è troppo piccolo per fare la differenza. Lo ‘sciopero della scuola per il clima’ di una solitaria e giovanissima studentessa davanti al parlamento svedese è diventato un messaggio globale che ha coinvolto in tutta Europa centinaia di migliaia di ragazzi. Greta ha dato inizio a una rivoluzione che non pare destinata a fermarsi, una battaglia da combattere per un futuro sottratto alle nuove generazioni al ritmo furioso dei 100 milioni di barili di petrolio consumati ogni giorno. La nostra casa è in fiamme è la storia di Greta, dei suoi genitori e di sua sorella Beata, che come lei soffre della sindrome di Asperger. È il racconto delle grandi difficoltà di una famiglia svedese che si è trovata ad affrontare una crisi imminente, quella che ha travolto il nostro pianeta. È la presa di coscienza di come sia urgente agire ora, quando nove milioni di persone ogni anno muoiono per l’inquinamento. Per acquistare: https://www.amazon.it/nostra-fiamme-battaglia-cambiamento-climatico/dp/8804717181/ref=as_li_ss_tl?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=greta&qid=1570529402&sr=8-1&linkCode=sl1&tag=lascuinsof-21&linkId=5b9d0b47a049dc6e07e2aec8fb353c0f&language=it_IT