Così come fatto l’anno scorso, visto l’approssimarsi del Natale consigliamo qualche libro tra quelli pubblicati da K9 Uomini e Cani e da altri, tutti caratterizzati da una scrupolosa ricerca storica e scientifica, interessanti, utili e scorrevoli per una piacevole lettura. Alcuni sono unici nel loro genere nel panorama internazionale.

Questo testo, unico al mondo, descrive ben centoventuno tipi o razze di cani americani, estinti o attuali, partendo da quelli che giunsero nella preistoria in America insieme ai loro padroni asiatici, fino a quelli recentemente selezionati. Il tema, trattato anche storicamente, riguarda tutto il continente, dall’Alaska alla Patagonia. I Cani Americani, di Giovanni Todaro (2021, Lulu com), 400 pagg., a colori, copertina rigida, 46,50 €, ISBN: 9781387057580. Per acquistare, cartaceo : https://www.lulu.com/it/it/shop/giovanni-todaro/i-cani-americani/hardcover/product-j2y2ye.html?page=1&pageSize=4 Per acquistare, Ebook, 14,32 € : https://www.lulu.com/it/it/shop/giovanni-todaro/i-cani-americani/ebook/product-eqwg4j.html?page=1&pageSize=4

 

Prendersi cura del proprio cane, dargli una casa, una famiglia, un’alimentazione corretta, le cure necessarie per la sua salute e tanto svago all’aperto, il tutto condito da coccole e calore affettivo è sufficiente? Qual è la differenza tra cane da attività lavorativa e cane da attività sportiva in detection? Occorrono doti diverse? Come si può scegliere un cucciolo adatto alla detection? Quali vantaggi porta praticare detection con il proprio cane? Come funziona il naso del cane? Quali sono gli ambiti di ricerca olfattiva? Un cane da detection è a tutti gli effetti un atleta?

Queste e tante altre sono le domande a cui gli autori cercano di rispondere in questo libro, affrontando temi quali le caratteristiche genetiche, le conoscenze di base per la ricerca olfattiva, come affrontare in modo pratico la formazione e di come risolvere i possibili problemi che più frequentemente insorgono durante l’apprendimento e molto altro, sia dal punto di vista del cane che di quello del conduttore. Questo testo è un viaggio alla scoperta dei numerosi talenti dell’olfatto canino e descrive con minuzia e passione ciò che vive un cane attraverso il suo naso. Il cane da detection – Il binomio uomo-cane nella ricerca olfattiva, di Mirco Guarnieri e Nadia Romano Prandi (2021, Mosaico Edizioni), 144 pagg., illustrato, brossura, 17,10 €, ISBN: 8831412124. Per info e acquisti: 349 8434541 https://www.facebook.com/mircoguarnieri79/ https://www.facebook.com/Ilcanedadetection/

 

Questo libro tratta le strategie e le tecniche usate dalle autorità, e in particolare dai soldati e dalle forze dell’ordine, contro i briganti, e viceversa. Nel contempo tratta lo scontro tra l’uomo e il lupo, con le strategie messe in campo da queste due specie nell’arco dei millenni. Curiosamente, le analogie tra questi diversi ambiti sono molte. Lupi & Briganti, di Giovanni Todaro (2021, Lulu com),158 pagg., copertina rigida, B/N, 27,24 €, ISBN: 9781716117114. Per acquistare, cartaceo : https://www.lulu.com/it/it/shop/giovanni-todaro/lupi-briganti/hardcover/product-k6zk4g.html?page=1&pageSize=4 Per acquistare, Ebook, 10,00 €: https://www.lulu.com/it/it/shop/giovanni-todaro/lupi-briganti/ebook/product-19qgjwmr.html?page=1&pageSize=4

 

Raccolta degli articoli storico-cinofili del giornale K9 Uomini e Cane da dicembre 2016 a dicembre 2017. Ogni servizio, quanto ad approfondimenti e ricerca, è unico nel panorama mondiale. Raccolta K9, a cura di Giovanni Todaro (2021, Lulu com), 609 pagg., colori, copertina rigida, 60,00 €, ISBN: 9781716071614. Per acquistare, cartaceo : https://www.lulu.com/it/it/shop/giovanni-todaro/selezione-del-giornale-storico-cinofilo-k9-uomini-e-cani-dicembre-2016-dicembre-2017/hardcover/product-n62zp2.html?page=1&pageSize=4 Per acquistare, Ebook, 23,21 €: https://www.lulu.com/it/it/shop/giovanni-todaro/selezione-del-giornale-storico-cinofilo-k9-uomini-e-cani-da-dicembre-2016-a-dicembre-2017/ebook/product-ze96ge.html?page=1&pageSize=4

 

Un libro che parla di idee e di speranza ma, ancora più importante, di quanto la collaborazione con i nostri amici a quattro zampe possa portare positività dove la situazione di vita è complicata. Le vere storie raccontate a fumetti dalla matita di Nicole Vecchini, che trasformano in realtà quello che nelle favole parla del “vissero felici e contenti”. Tratta dei protocolli di ricerca che sono alla base di tutte le attività di Progetto Serena: cane allerta nel diabete con l’Università di Verona e il professor Enzo Bonora; la Facoltà Politecnica delle Marche per quanto riguarda il cane screening Covid-19 grazie alla professoressa Maria Rita Rippo; il Bambin Gesù di Roma per la ceroidolipofuscinosi neuronale (morbo di Batten) grazie al professor Nicola Specchio. Tutto questo perché un progetto ha valore se si affianca alla scienza. Protocolli, pensieri e tutto di più in un libro il cui ricavato è interamente devoluto per la preparazione di questi splendidi compagni di vita, i cani, che chiedono solo di essere amati.

Il tutto che vive di un respiro sociale e non mirato al commerciale sotto l’occhio vigile della Dolce Serena (la figlia dell’autore purtroppo deceduta) che da lassù ci guida e ci dà la forza di proseguire anche quando le difficoltà potrebbero essere uno scoglio. Un cuore con la coda: eroi a quattro zampe nell’allerta diabetica, a cura di Roberto Zampieri, (2021, Pluriversum Edizioni), 20 €, ISBN: 978-88-85751-43-9. Per acquistare: https://www.progettoserenaonlus.it/i-libri.html

 

Si tratta di una storia vera, realmente accaduta, conclusasi solo dopo quattro anni di caccia. Questo è l’unico libro in italiano sulla vicenda della famosa Bestia del Gévaudan, sulla quale fu basato, in modo fantasioso, il piacevole film Il patto dei lupi (Le Pacte des loups, 2001 di Christophe Gans). Il libro è una cronistoria attenta ed esaustiva che, attraverso un approccio naturalistico e lo scrupoloso esame degli atti storici, porta alla luce nuovi dati di fondamentale importanza per l’identificazione della misteriosa belva antropofaga. Il testo è stato revisionato ad ottobre 2011, grazie a nuove documentazioni storiche, etologiche e scientifiche che rendono ancora più interessante la ricerca svolta. Hanno collaborato cattedratici di varie università italiane. La bestia del Gévaudan, di Giovanni Todaro (2012, Lulu com), 489 pagg., seconda revisione, 37,10 €, ISBN: 9781847538680. Per acquistare, cartaceo: http://www.lulu.com/shop/giovanni-todaro/la-bestia-del-g%C3%A9vaudan/paperback/product-18858976.html Per acquistare, Ebook, 15,00 €: https://www.lulu.com/it/it/shop/giovanni-todaro/la-bestia-del-g%C3%A9vaudan/ebook/product-1vkpk2g2.html?page=1&pageSize=4

 

This is a true story, happened in France in the XVIII century. It talks about the hunt, lasted for a good four years, against a mysterious anthropophagous beast, which plunged into terror the poor people of the Gévaudan and of the Auvergne, today Lozère. This is the story of the men in charge of killing what was simply nicknamed the Beast, of the strategies which were carried out, of the beatings that were made even with dozens of thousands of men and many packs of dogs, of the long posts in the wild mountains of that area with such a terrible climate, so described: Nine months of winter, three months of hell. In spite of the soldiers and the famous hunters sent by the King of France, the monstrous beast continued committing slaughters most of all of women and children, attacking hundreds of times and making at least 131 victims, many of which were devoured. Only after years of terror the Beast was finally killed and they were able to ascertain which species it belonged to.

The man-eater of Gévaudan, by Giovanni Todaro (2014, Lulu com), english, 539 pagg., 24,90 €, ISBN: 9781291503401. To buy: http://www.lulu.com/shop/giovanni-todaro/the-man-eater-of-g%C3%A9vaudan/paperback/product-21378974.html

 

Il libro nasce da una ricerca ventennale di fonti documentali archivistiche e giornalistiche europee, asiatiche, nordamericane e africane (il lupo vive anche in Africa). Questo libro tratta l’antropofagia del lupo, dall’antichità al 2018, relativamente all’Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Germania, Gran Bretagna, Svezia, Norvegia, Danimarca, Lettonia, Svizzera, Egitto, Moldavia, Arabia Saudita, Israele, Turkmenistan, Estonia, Siria, Romania, Uzbekistan, Oman, Lituania, Turchia, Ucraina, Yemen, Afghanistan, Iran, Iraq, India, Russia, Giappone, Polonia, Ungheria, Cina, Armenia, Finlandia, Kazakistan, Corea del Nord e del Sud, Canada, Stati Uniti, Mongolia, Kirghizistan, Tagikistan, Azerbaigian, Bielorussia e Georgia.

Il libro – che cita oltre 900 casi documentati di esseri umani predati dai lupinon è stato scritto contro o a favore del lupo, specie animale basilare in natura. Oggi, almeno in Europa, non esistono più i molteplici e concomitanti fattori che causarono, seppure solo in una parte della popolazione lupina, l’antropofagia. Che comunque fu un problema concreto e grave. Dimenticare, o volere nascondere, quei fatti è sbagliato, anche e soprattutto per il rispetto dovuto alle molte centinaia di migliaia di vittime nel mondo e nel corso dei secoli e millenni, soprattutto bambini e donne dedite alla pastorizia, perchè quella di Cappuccetto Rosso è sì una favola, ma basata su vicende storiche che – contrariamente a quel che si crede o si vuole fare credere – hanno lasciato imponenti tracce negli archivi con atti di morte e sanitari, verbali di polizia, testimonianze giurate, atti amministrativi comunali e sovraccomunali e molto altro.

Questi tristi fatti sono stati negati o occultati da vasta parte del mondo scientifico e non solo in Italia, anche veicolando dati palesemente falsi. L’autore ritiene che la consapevolezza della natura del lupo, che non è buono né cattivo, sia necessaria proprio per la sua protezione, evitando concetti disneyani che hanno certamente presa sul grande pubblico poco o male informato, ma che in gran parte sono falsità che potrebbero causare, per colpa nostra, incidenti che proprio sul lupo si ritorcerebbero.

Storie vere di lupi cattivi, scritto da Giovanni Todaro (2019, Lulu com), 378 pagg., B/V, 35 €, ISBN: 9780244156060. Per acquistare, cartaceo: https://www.lulu.com/en/en/shop/giovanni-todaro/storie-vere-di-lupi-cattivi/hardcover/product-15vr8mz5.html Per acquistare, Ebook, 15 € : https://www.lulu.com/en/en/shop/giovanni-todaro/storie-vere-di-lupi-cattivi/ebook/product-1g2r9e94.html

 

Un testo che mostra come le diverse forme di aggressività divengono complementari, tanto da garantire la pacifica convivenza all’interno di una specie, ma anche tra specie diverse. Il tutto è stato calibrato sull’attività dei cani da guardiania, ma non mancano riferimenti a noi umani. Vi è anche un capitolo che affronta il tema della biomeccanica in ambito cinofilo, troppo spesso disatteso nella selezione. L’Aggressività come garanzia per una pacifica convivenza, di Freddy Barbarossa (2021, Youcanprint), 29,90 €, 272 pagg., ISBN: 9791220353496. Per acquistare: https://www.youcanprint.it/laggressivita-come-garanzia-per-una-pacifica-convivenza-saggio-di-psicobiologia-canina-e-cenni-di-biomeccanica/b/7110d654-9de9-51ad-8eec-3ddb20bffdb4

 

Probabilmente è il testo storico-scientifico più approfondito sull’impiego dei cani in guerra a livello mondiale, tratta il tema dal II millennio a.C. agli inizi del XX secolo. Dai molossi assiro-babilonesi a quelli romani, dai cani dei chukchi messi in campo contro i soldati russi a quelli utilizzati da spagnoli e francesi nei Caraibi e Antille, dai barboni dell’armata napoleonica ai cani dell’Africa orientale tedesca e della guerra boera fino a quelli italiani nella Guerra Italo Turca. Uomini e cani in guerra – Dagli egizi fino alla Tripolitania italiana, di Giovanni Todaro (2018, Lulu com), 334 pagg., B/N, copertina rigida rivestita, 28 €, ISBN 9780244674533. Per acquistare: https://www.lulu.com/en/en/shop/giovanni-todaro/uomini-e-cani-in-guerra-dagli-egizi-fino-alla-tripolitania-italiana/hardcover/product-1e5nqwyv.html

 

Il libro è rivolto a qualunque persona, proprietario o semplice cittadino, che desideri comprendere il mondo dalla prospettiva del cane. Fornisce indicazioni su come imparare a gestire le situazioni di convivenza, sia nell’ambiente familiare che in generale nei vari contesti della vita sociale, ponendo le basi di una conoscenza dal punto di vista del comportamento naturale del cane e del modo in cui l’atteggiamento delle persone possono influenzarlo, in modo anche da evitare situazioni di pericolo che possano sfociare in incidenti o aggressioni. In più presenta un estratto di ciò che è prescritto dalla legislazione nazionale riguardo alla gestione del cane in un ambiente urbano e la responsabilità giuridica del proprietario e di chi ne ha la custodia temporanea. L’intento degli autori non è solo di fornire al lettore una conoscenza minima per affrontare al meglio la vita con il proprio cane, o gli incontri casuali in città, ma soprattutto di far comprendere la necessità di rivolgersi a un esperto cinofilo per approfondire nel concreto le informazioni presentate in questo testo.

Il cane in famiglia e nella società. Come comportarsi con i nostri amici a quattro zampe, di Roberta Mochi e Tommaso Castellano (dicembre 2019, Mosaico Edizioni), 80 pagg., cucito filo refe, copertina morbida, 12,99 €, ISBN: 978-88-31412-01-8. Per acquistare: 3930999346 oppure zoe.style@outlook.com Per l’acquisto online del libro: https://mosaicoedizioni.it/prodotto/il-cane-in-famiglia-e-nella-societa/?fbclid=IwAR2-bxp3WB1bhq8DN-xBSAuIACaNRFr9Hgq1V-nG5kTuIxUzGyE93KD8IT0