In questo numero di K9 Uomini e Cani trattiamo prima di tutto le Giubbe rosse, la polizia canadese vista in tanti film. Con un lungo speciale attraversiamo la loro storia, con i compiti del Corpo che andavano dai rapporti con i nativi americani, con i cercatori d’oro e con la popolazione di un’area immensa, splendida ma anche ostile e pericolosa. Compiti che affrontavano di norma da soli, ma affiancati spesso dai cani. Quali? Non solo quelli eschimesi da slitta come l’Alaskan Malamute e il Siberian Husky, ma pure da ricerca di persone e per compiti di polizia. Il cane di punta per queste mansioni, dal 1935 a oggi, è lui, lo straordinario Pastore Tedesco. Lo speciale include anche un servizio su Giubbe rosse e cani nei film, telefilm e fumetti.

      Poi con due servizi passiamo alla storia dei cani randagi in Turchia ieri e oggi, sicuramente un tema che vi colpirà. E, per non sbagliare, analizziamo la stessa situazione in Italia. Inoltre, Freddy Barbarossa espone le tematiche dell’aggressività dei cani da pastore e di ciò che concretamente significhi il pedigree: argomenti sempre scottanti su cui è bene tenere desta l’attenzione. Per quanto riguarda i cani e il fondamentale aiuto che danno in caso di malattie come il diabete, Roberto Zampieri del Progetto Serena ci spiega e ci fa capire quanto i cani meritino rispetto e gratitudine, ben più di quello che solitamente si suppone.

   Tra gli altri servizi, anche il solito che pubblichiamo ogni anno sul numero di novembre-dicembre, ossia sui libri come strenne natalizie e come fonte di conoscenza utile a tutti noi.

                   Buon Natale, buon 2022 e pure buona lettura.

 

                                                                                                 Giovanni Todaro