Tag: Nativi americani

Storia della toelettatura dei cani nel mondo. Parte seconda

(segue dalla prima) Una famosa razza cinese – anche se cani simili o identici si trovavano in Corea, Tibet e Giappone – è il Chow Chow (in cinese solo Chao, si pronuncia Ciao), secondo alcuni studiosi esistente da millenni. Con ogni probabilità legato ai cani tibetani e ad altre razze asiatiche da pastore, fu poi incrociato con i cani di medie dimensioni siberiani e mongoli, dando vita alle varianti nordiche e meridionali, nonché a un tipo detto della Mongolia e a un altro detto della Manciuria, di diversa grandezza, peso e colore. Con il morbido pelo si confezionavano caldi...

Read More

Storia della toelettatura dei cani nel mondo. Parte terza

(segue dalla parte seconda) Questi piccoli cani – alti al garrese poco meno di 45 cm – erano allevati quasi in “gregge”, visto che ogni famiglia ne aveva 15-20, alimentandoli soprattutto con salmone crudo o cotto miscelato con fegato e sego di grasso di alce al fine di rendere lucente il lungo pelo bianco. Li si teneva su isolette  per evitare incroci con altri tipi di cani, e se ciò non era possibile venivano rinchiusi  permanentemente in recinti o grotte sbarrate.  Venivano tosati in maggio o giugno utilizzando le valve di cozze e di altri molluschi rese molto affilate...

Read More

Leggi l’ultimo numero

la foto del mese

Seguici su Facebook

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.